2008 - LAURO di Nola (AV)

A p p u n t i    v i s i v i

 

 

   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   
   

 

 

 

 

 
   

 

  L'origine di Lauro risale all'età romana, con la nascita della cittadina di "Laurum".Erroneamente Ambrogio Leone affermava che potesse risalire all'antica " Oppidum Laurinum", comunque il suo toponimo deriva dalle numerose piantagioni di lauro ( sacre ad Apollo) esistenti nella zona.
Si sono rinvenuti bolli ceramici recanti l'iscrizione L. Pinniaes Laurini.
Nel 1703 così l'abate G. B. Pacichelli descriveva la cittadina: "Questa capitale di uno splendido marchesato meriterebbe l'honor di città facendosi scorgere degnissima del gusto Romano che con squisitezza possiede.... Scopre comode case e splendidi palazzi ".
Lauro fu feudo degli angioini, degli Orsini, dei Pignatelli ed infine dei Principi Lancellotti, tuttora proprietari del castello che domina la cittadina.
Lauro ha dato i natali al trasvolatore Umberto Nobile..
 

(c)  http://www.meridies-nola.org/lauro/lauro.html